Teatro inglese

Abbiamo iniziato il nostro viaggio tra i teatri e i protagonisti del calcio inglese con questo titolo: “Saving History”, in riferimento alla minaccia di vedere mutare il nome del St’James Park nel meno elegante e raffinato Sports Direct Arena. Abbiamo ascoltato le storie del Tamigi, abbiamo cantato assieme ai tifosi del Liverpool, abbiamo assistito alla caduta di Highbury e al trionfo dell’Emirates, abbiamo seguito con apprensione il futuro incerto dello Stamford Bridge e ci siamo lasciati emozionare dalle imprese di Bob Stokoe, di Matt Busby e di Bill Shankly, le cui gesta li hanno consegnati con pieno diritto al pantheon delle divinità del calcio inglese. McGregor, Chapman e l’architetto Leitch ci hanno mostrato i loro colpi di acume che, come un vento imponente del nord, sono giunti in ogni angolo d’Europa, stravolgendo in senso inglese il destino del calcio. Siamo entrati dentro al cuore in erba e cemento degli stadi, fino a percepire l’inesorabile solitudine che descrive gli spalti solitari, avvolti da un immutabile silenzio per tutto l’arco della settimana fino al weekend, con il permesso delle coppe. Il calcio inglese è un grande teatro sul cui palco vengono inscenate narrazioni diverse, tra le quali la più importante, quella che attira maggiormente l’attenzione di chi vuole capire l’incedere storico del calcio inglese: la battaglia che ormai da decenni la storia ha intrapreso per resistere contro gli attacchi dell’antistoria, protagonista di un’azione rivoluzionaria in nome del progresso e della corsa all’oro, a cui partecipano sempre più concorrenti sempre più agguerriti: chi cade o resta indietro viene condannato alla sconfitta. La tradizione, la bellezza, il fascino sono gettate sempre più nell’ombra. Ma come racconta questa annata calcistica inglese, la 2015/2016, la storia dimostra di avere qualche asso nella manica, qualche freccia in grado di colpire l’armatura in ferro dell’antistoria. Sarà il fascino del miracolo a ridar vigore alla tradizione e alla bellezza?
Matteo Fortuzzi

Annunci


Categorie:Stadi

Tag:,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: