Giù dal podio

I dati di fine stagione, pubblicati dal sito ufficiale della UEFA, evidenziano come il nostro campionato sia, almeno a livello di numeri tra i quattro più importanti – Inghilterra, Spagna, Germania e Italia – il più modesto. Il primo aspetto è attinente al punteggio della vincitrice. La Juventus ha conquistato gli stessi punti del Chelsea (87) ma è sotto di sette se confrontati con quelli Barcellona che ha chiuso a quota 94. Risultato non raffrontabile con quello del Bayern di Monaco che nella sua lega ha disputato trentaquattro partite contro le trentotto di casa nostra. La formazione di Guardiola ha comunque totalizzato settantanove punti, otto in meno dei bianconeri e dei blues.
Più schiacciante l’inferiorità per la situazione delle seconde classificate. La Roma, che si è sciolta come neve al sole nel momento decisivo, ha totalizzato settanta punti; poca cosa se paragonato al Real Madrid (92) ma in linea con il Manchester City (79) e Wolfsburg (69) nonostante le quattro partite in meno.
Oltre ai numeri che non sempre sono conclusivi ai fine di una valutazione c’è da approfondire un altro aspetto. La squadra di Garcia, dopo un inizio positivo, ha perso terreno in maniera progressiva dal giorno della Befana quando ha vinto al Friuli per 0-1. Dopo quel match il tracollo è stato talmente verticale che Totti e soci hanno sperperato tutti i punti accumulati nella prima parte di stagione. Dopo Udine, la Roma ha disputato ventuno partite e ottenuto soltanto trentuno punti: ovvero 1,47 a gara. E’ di tutta evidenza che un simile percorso non si addice ad una formazione che aspira a divenire un top-club a livello sia nazionale sia europeo.
Sarà cura della società giallorossa valutare la stagione e prendere le eventuali contromisure ma ai fini di una considerazione sull’intero movimento calcistico l’interrogativo è solo uno: ma se la seconda forza del campionato è una formazione che nella parte finale della stagione ha vissuto momenti più negativi che positivi, caratterizzati da molti pareggi, diverse sconfitte e qualche piccola soddisfazione come il derby a che punto è il livello della Serie A?
Antonio Federico Miniaci

Annunci


Categorie:Cafè Trotter

Tag:, , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: