San Paolo: la partita infinita tra il Napoli ed il comune

Studi, proposte, idee, progetti, discussioni, offerte, proclami, rilanci, indiscrezioni, smentite e nulla di fatto. Mentre Milan, Roma e Juventus hanno ormai i loro futuri bilanci già proiettati su stadi di proprietà, Napoli rimane paralizzata fra le schermaglie di De Laurentiis contro il Sindaco: si stima che i mancati guadagni a causa di questa decennale battaglia siano di almeno 150 milioni di euro, secondo una analisi di Marco Bellinazzo, esperto d’economia del Sole 24 Ore. Secondo le ipotesi meno ottimiste, infatti, il Napoli potrebbe ottenere ogni anno almeno 15 milioni in più con un impianto di proprietà.

De Laurentiis: “O cedete lo stadio o me ne vado”
La posizione del presidente del Napoli è chiara: vorrebbe la cessione dell’intero stadio ad un prezzo molto vantaggioso, un po’ come è accaduto con la Juventus che ha ottenuto dal Comune di Torino, per 25 milioni di euro, un diritto di superficie della durata di 99 anni sull’intera area dell’ex stadio Delle Alpi, sulle cui ceneri è stato costruito il nuovo Stadium. Mentre proseguono le trattative con il Comune per ottenere la proprietà dello stadio, De Laurentiis ha accarezzato più volte l’idea di poter costruire da zero un nuovo impianto con un ricatto sotteso: “senza di me, il Comune perderà milioni di euro”. Già nel 2011 fu valutata la possibilità di utilizzare l’area dell’ex Italsider di Bagnoli per costruire un nuovo stadio, con progetti entusiasmanti e grandiosi. Poi, però, i costi per la bonifica dell’area e l’assenza di finanziatori, resero poco attraente questo piano. Successivamente fu proposto Ponticelli, un rione della periferia più povera di Napoli, ma il progetto fu accantonato per la totale assenza di collegamenti con il resto della città. Terza ed ultima ipotesi è Caserta: lo stesso De Laurentiis è tutt’ora in contatto con il sindaco del capoluogo di pronvincia, che ha dato la completa disponibilità per la cessione di ampie aree edificabili a buon prezzo, ma rimane pur sempre il discorso sponsor: chi finanzia la costruzione dello stadio?
I tifosi, inoltre, non ci stanno: “Lo stadio del Napoli deve stare a Napoli!”.
Il Comune: “la legge lo impedisce”
Il Sindaco De Magistris ed il capo di Gabinetto Auricchio fanno fronte comune: meglio rinnovare i contratti d’affitto, dato che per le casse comunali c’è tutto da guadagnare e, se bisogna cedere lo stadio, bisogna farlo ad un prezzo adeguato. Il Napoli paga infatti 1 milione di euro all’anno, oltre a sobbarcarsi i costi della manutenzione, che dovrebbero essere a carico del Comune. Nessun’altra società sportiva di Napoli potrebbe garantire un flusso di danaro così continuo ed ingente nelle casse comunali. Auricchio aggiunge: “Il Comune si trova in una situazione di dissesto finanziario e non possiamo permetterci di cedere lo stadio a cuor leggero: per noi è una fonte di guadagno importante”.
Quindi?
Le trattative proseguono da cinque anni senza un vincitore, ma, in fondo, va bene per entrambe le parti: il Comune si accontenta del fitto annuale; il Napoli rimanda al futuro la grande spesa per il nuovo impianto, che lo stesso De Laurentiis ha più volte affermato di non poter finanziare autonomamente.
Entro il 31 marzo dovrà essere presentato dal Comune un piano per la ristrutturazione completa dello Stadio San Paolo, “altrimenti il rapporto fra società e Comune si risolverà definitivamente ed il Napoli giocherà da qualche altra parte”, sottolinea Auricchio.
Dei bandi di concorso per i progetti, però, nemmeno l’ombra. Con tutto il rischio che questa vicenda si traduca anche a marzo nell’ennesima proroga della concessione comunale, così come avviene ogni anno.
Federico Norberto Quagliuolo

Annunci


Categorie:Stadi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: